Carmelo Nicotra da BOCS. A Catania

Carmelo Nicotra da BOCS. A Catania

Sembrano davvero interessanti le produzioni di questo spazio catanese. E’ la prima volta che ce ne occupiamo anche perchè l’Associazione culturale fondata da Claudio Cocuzza e Giuseppe Lana nel quartiere di San Cristoforo non si presenta come una Galleria d’arte nel senso tradizionale del termine.

BOCS (Box Of Contemporary Space) è uno spazio esterno al circuito espositivo tradizionale, lasciato allo stato grezzo dal punto di vista architettonico ma in crescita grazie alle sperimentazioni di giovani artisti che, di volta in volta, vengono ospitati in residenza o presenteranno un loro nuovo progetto.

In questo momento ospita i bizzarri “mobili” di Carmelo Nicotra, agrigentino (1983) che vive e lavora a Favara. Il progetto è caratterizzato da tre sculture – pensate per l’occasione – fatte da le forme levigate in colori pastello. A Favara dove vive Nicotra le case del centro storico abbandonate a sé stesse crollano rivelando le pareti interne colorate di rosa e azzurro  normalmente sono protette allo sguardo esterno, mentre nuove costruzione – a volte abusive – di stile eclettico nascono ovunque.

Nella mostra a Catania Nicotra ha  installato un dialogo con il contenitore espositivo non soltanto per mezzo delle sculture, ma anche tramite tre nuovi interventi minimali quanto al limite con la dimensione performativa.

Carmelo Nicotra, Le ragioni della Leggerezza, da Bocs Via Grimaldi 150, Catania. Visite su appuntamento +39 328 866 47 36

Homepage

Direttore responsabile Aldo Premoli – Direttore editoriale Pierluigi Di Rosa - Edito da: Editori Indipendenti S.r.l. via Firenze, 20 – 95128 Catania