Il Laboratorio di LUCIA SARDO. A Catania

Il Laboratorio di LUCIA SARDO. A Catania

La scorsa domenica Lucia Sardo, un fiore all’occhiello siciliano nel campo della cinematografia e del teatro, ha inaugurato il suo nuovoLaboratorio di recitazione in Via Teatro Massimo. E non poteva scegliere una collocazione più consona, malgrado i venti di burrasca che soffiano in direzione del celebre Teatro della nostra città in questo periodo.

C’ è grande bisogno a Catania di iniziative come questa. Il laboratorio di Lucia  è uno spazio bello e ampio, dove è possibile seguire corsi, strutturati a seconda delle differenti esigenze e capacità degli studenti.

Un momemto del laboratorio

Molte le persone presenti all’inaugurazione: gente del  settore, ma anche  semplici amici e fans. Il sottoscritto ha avuto notevoli difficoltà a farsi spazio in mezzo a una vera e propria folla  assiepata in tutti i locali della Scuola ma anche al di fuori.

Buon segno se Catania Lucia è tenuta  in tanta c onsiderazione. Sardo è attrice di livello trans nazionale, visto il riscontro di pubblico e di critica che ottiene il suo lavoro.

Nata a Francofonte (SR) dopo 15 anni di attività teatrale, Lucia ha debuttato  nel cinema ne La discesa di Aclà a Floristella di Aurelio Grimaldi. (1992). E ha proseguito in ruoli “difficili” come  La ribelle, Le buttane o I cento passi di Marco Tullio Giordan: indimenticabile la sua interpretazione di Felicia, madre di Peppino Impastato.

Mi chiedo (ma magari immagino…) per quale motivo non sia stata scelta lei per interpretarne il ruolo anche nel film invece interpretato dalla comunque brava Lunetta Savino. Sarebbe stata la scelta migliore: per le sue capacità interpretative, ma anche perchè ormai, nell’immaginario collettivo il suo viso è legato a quel personaggio… alchimie dello star system…

In  ogni caso –  in una città che perlopiù langue – da domenica brilla come una  gemma di grande valore.

Auguri, Lucia!

Laboratorio dim recitazione di Lucia Sardo e Marco Cappelli. Via Teatro Massimo 15, Catania http://www.luciasardo.it/presentazione-corsi-di-recitazione/

 

Lucio Lanza

Lucio Lanza

Catanese, classe 1955. Farmacista, commerciante e fotografo (non in quest’ordine). Ha pubblicato Strane Storie (Ed. Bonanno), Tintura di Odio (Ed. Pharma Service), La Magnesia del Pellegrino (Ed. Pharma Service), La Guerra di un Contadino (Ed. Istituto Studi Storici “G. Salvemini”). Una Pomata Folle (Ed. Pharma Service), Incontri e Racconti di un Farmacista (Ed. Novartis), “Per stare Bene Insieme” Ed. Paoline (sic!) La sua filosofia di vita è quella secondo la quale La Mala Erba non Muore Mai.

Direttore responsabile Aldo Premoli – Direttore editoriale Pierluigi Di Rosa - Edito da: Editori Indipendenti S.r.l. via Firenze, 20 – 95128 Catania