MIGRATION. Dal Museo di Castelbuono verso Haifa e Dusserdorf

MIGRATION. Dal Museo di Castelbuono verso Haifa e Dusserdorf

Inaugura oggi al  Museo Civico di Castelbuono Migration un’esposizione itinerante, co-prodotta grazie agli sforzi ciongiunti di Susanne Anna, Laura Barreca e Raya Zommer-Tal, direttrici rispettivamente dello StadtMuseum di Düsseldorf (Germania), del Museo Civico di Castelbuono e del Janco-Dada Museum di Ein Hod, Haifa (Israele).

Tre poli geografici che esprimono tre punti di vista differenti sul tema della migrazione, analizzandone gli elementi e le problematichea a latitudini diverse, dal Nord Europa al  Mediterraneo.

Gli artisti selezionati dai direttori di questi musei appartengono tutti a nazionbalià diverse, sono sei: Oren Fischer, Hadar Mitz, Margherita Moscardini, Edith Oellers, Klaus Richter e Franco Simeti e indagano con le loro opere le diversità politiche, economiche e geografiche che determinano le  migrazione, questione di portata storica, generata da condizioni di vita precarie, da situazioni di violenza, da guerre, e dal divario crescente tra paesi poveri e ricchi.

Hadar Mitz_Still Da Video

Oltre alle opere esposte la direttrice del Museo Civico Laura Barreca ha programmato un sostanzioso ciclo di  incontri pubblici e destinati a coinvolgere scuole e cittadinanza Coinviolti  attivisti o esperti in diritti umani. Tra questi l’attivissimo Monsignor Domenico Mogavero Fina, Vescovo di Mazara del Vallo, Emma Averna  fondatrice di Mediterraneo Sicilia Europa Onlus a Catania, Alessandra Sciurba avvocato di Mediterranea Saving Humans e Clarissa Podbielski, avvocato in Diritto Internazionale e Umanitario.

Un  plauso va al Sindaco di Castelbuono, Mario Cicero che si è così espresso:  “le istituzioni culturali oggi devono impegnarsi in prima linea nel riaffermare i valori dell’accoglienza, della solidarietà, ideali di umanità alla base delle democrazie del XXI secolo, anche attraverso progetti artistici in grado di parlare con onestà intellettuale alla collettività”.

Dopo Castelbuono, Migration approderà ad Haifa (maggio-dicembre 2020) e infine a Düsseldorf (giugno-agosto 2021).

 

Migration. Museo Civico di Castelbuono, Piazza Castello – Castelbuono (PA). Sino al 12 aprile 2020. www.museocivico.eu

Direttore responsabile Aldo Premoli – Direttore editoriale Pierluigi Di Rosa - Edito da: Editori Indipendenti S.r.l. via Firenze, 20 – 95128 Catania