BMW Next 100. Elettrica, Analogica, Fantascientifica.

Bmw Motorrad Vision Next 100 Concept, è  la moto del futuro secondo la casa bavarese. Le soluzioni prospettate sembrano fantascientifiche.

A cominciare dal telaio flexframe, che consentirebbe alla moto di curvare senza che sia necessario un vero e proprio sterzo. All’intervento del pilota sul manubrio a mutare forma è l’intero chassis, che rende così possibile il cambiamento di direzione. La resistenza alla torsione varia in ragione della velocità, con una maggiore facilità nei movimenti a moto ferma.

Al posto dell’immarcescibile boxer,  c’è ora un contenitore all’interno del quale si nasconde un’unità elettrica, i cui ingombri variano a seconda della situazione di guida: a moto spenta le sue protuberanze aderiscono al telaio, una volta in moto le due simil-testate fuoriescono dalla carrozzeria per favorire una maggiore protezione aerodinamica del guidatore.

Ma è sui sistemi di sicurezza e sulla capacità di prevenire gli incidenti che Bmw punta all’effetto wow. La moto utilizza le possibilità del mondo digitale per elevare l’esperienza di guida analogica. Alla base di questa esperienza c’è l’interconnessione intelligente di guidatore, motocicletta e mondo che lo circonda: essa rende prevedibili eventuali situazioni critiche. I sistemi non sono solo previdenti e avvertono il pilota quando deve intervenire, ma possono entrare  in azione durante la guida e proteggerlo.

L’abbigliamento da motociclista di oggi, come il casco o l’equipaggiamento con protezioni, potrebbe non essere in futuro più necessario

Direttore responsabile Aldo Premoli – Direttore editoriale Pierluigi Di Rosa - Edito da: Editori Indipendenti S.r.l. via Firenze, 20 – 95128 Catania