Il Diamante in Diagonale di Cartier

Il Diamante in Diagonale di Cartier
Si dice che il denaro non possa comprare la felicità, ed è certamente vero ma – per un certo tipo signore –  esistno  sostituti notevoli.

Con questa collezione  Cartier guarda indietro e avanti, offre le inaspettate combinazioni di colori per cui la maison è giustamente famosa, insieme a una serie di pezzi intelligenti che possono essere indossati in più modi: le collane si decostruiscono in bracciali; fasce per la testa si trasformano in collane. Certa è l’influenza dall’estetica dell’Estremo Oriente, un fascino che per Cartier risale ai primissimi anni del 900 quando è nata questa maison.

L’ anello che abbiamo posto in evidnza- e anche se viene fornito con collana, fascia, braccialetti e orecchini (spettacolari) abbinati ha in fondo un unico piccolo pezzo? Ma per favore !

E’ realizzato in oro bianco 18 carati, presenta accenti di art deco definti da corallo e diamanti, e il suo ccentro è un diamante a forma quadrata di 7,45 carati posto – a sorpresa -sulla diagonale.

 

Direttore responsabile Aldo Premoli – Direttore editoriale Pierluigi Di Rosa - Edito da: Editori Indipendenti S.r.l. via Firenze, 20 – 95128 Catania