Party ristretto alla Petite Afrique di Susy. A Noto

Party ristretto alla Petite Afrique di Susy. A Noto

Susy Scott è nata a New York, il marito Roberto Gariboldi è invece milanese.

Ma da qualche tempo passano mesi nella loro sfolgorante nuova villa con piscina posta a 8 minuti d’auto dal centro di Noto.

La Petite Afrique ( cosi’ Susy ha voluto chiamarla) frutto di una ristrutturazione durata parecchi mesi è ora (quasi) pronta e ieri sera  è stata aperta agli amici per un party ritrtetto in occasione delil compleanno della padrona di casa.

L’arredo riflette il gusto di Susy e Girogio: spazi molto puliti e qualche tocco ethno: hanno viaggiato parecchio nella loro vita questi due signori. La posizione poi è straordinaria: la costriuzione guarda una piccola valle piunteggiata da piccole residenze e incorniciata da colline morbide dietro le qiuali si scorge il mare.

Tra gli invitati – soprattutto quelli non residenti – qualcuno si è chiesto se una dimora così bella non avrebbe potuto essere affittata almeno per qualche periodo dell’anno… Susy non ha dato risposta affermativa, ma nemmeno lo ha negato: staremo a vedere.

Avvistati tra gli altri Gilda Bojardi ( direttore di Interni) Samuele Mazza, Carlo Mandelli con la moglie Francesca Campioli, Emma Averna (Mediterraneo Sicilia Europa Onlus) con il marito Aldo Premoli (Artribune), Francesca Marani (Comunicazione Enel), Cristina Summa ( Seven Room – Villa Dorata) Fabio Perez ( Perez & Smith), Gaetano Loreto e Cinzia Tropiano (Loreto Interni).

 

Direttore responsabile Aldo Premoli – Direttore editoriale Pierluigi Di Rosa - Edito da: Editori Indipendenti S.r.l. via Firenze, 20 – 95128 Catania