Coca-Cola ha lanciato Fanta Aranciata Rossa Zero Zuccheri Aggiunti con “Succo di Arancia Rossa di Sicilia IGP”, un’aranciata con succo di arance rosse 100%, controllate dal Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP.

Il succo di Arancia Rossa di Sicilia IGP, una delle eccellenze italiane riconosciute nel mondo, oltre a essere un tributo alle origini italiane di Fanta, nata a Napoli nel 1955 e che – oggi come allora – contiene succo di arance 100% italiane.

Nella scelta dell’Arancia Rossa di Sicilia IGP prevalgono e le caratteristiche uniche di questa  terra: coltivate nella parte orientale della Sicilia, tra le province di Catania, Enna e Siracusa, nei territori intorno al vulcano Etna, le Arance Rosse diventano protagoniste e per la prima volta il prodotto di una grande multinazionale riporta in etichetta il marchio di origine IGP (Indicazione Geografica Protetta).

L’arrivo di questa nuova Fanta Aranciata Rossa è solo l’ultima iniziativa a sostegno della filiera agrumicola, comparto che l’azienda ritiene strategico e che sostiene dal 2014 anche attraverso The Coca-Cola Foundation in collaborazione con il Distretto Agrumi di Sicilia, che ha l’obiettivo di riunire e valorizzare tutte le tipologie di agrumi di qualità, freschi e trasformati, prodotti nell’isola: con oltre 1,3 milioni di euro di finanziamenti non condizionati ha permesso la realizzazione di progetti dedicati alla formazione e all’innovazione tecnologica, con l’obiettivo di valorizzare e dare nuovo impulso all’agrumicultura del territorio: da“Energia per gli Agrumi”, che prevede il riciclo in chiave energetica degli scarti degli agrumi, aSocial Farming, progetto di agricoltura sociale che offre percorsi formativi a soggetti lavorativamente svantaggiati, per creare figure specializzate per la filiera agrumicola; da “Non Conventional Water Resources” che promuove l’irrigazione di precisione attraverso l’installazione di tecnologie ICT, al più recente progetto “A.C.Q.U.A – Agrumicultura Consapevole della Qualità e Uso dell’Acqua che prevede una mappatura dello stress idrico degli agrumeti attraverso droni, oltre alla realizzazione di un impianto pilota di irrigazione sostenibile.

Il concentrato di succo di arancia è acquistato esclusivamente da cinque fornitori siciliani che collaborano con Coca-Cola da decenni.