Terzo sciopero mondiale per il clima. Ad Agrigento, Catania, Palermo… e nel mondo

Venerdì 27 settembre terza e ultima manifestazione  mondiale per il clima.In Sicilia per esempio ad Agrigento. Ma  cortei, manifestazioni, sit-in e flash-mob sono previsti anche a Milano, Napoli, Torino, Catania (dalle 9 in Piazza Roma), Palermo (dalle 9 in Piazza Verdi), Firenze, Bologna  e in decine e decine di altre città.

Complessivammnete in 150 nazioni per un evento globale storico: 1 milione di ragazzi in piazza. 30.000 solo in Sicilia.

La questione del cambiamento climatico è strettamente legata ai fenomeni migratori e di povertà planetaria diffusa: necessita di un riscontro immediato nella presa di coscienza dei Popoli e dei Governi di tutta la Terra.

E’ questo il significato dell’iniziativa che le Organizzazioni firmatarie di questo appello promuovono ad Agrigento
in coincidenza con il Terzo sciopero mondiale per il clima.

La amanifestazione che vedrà protagonisti studenti, associazioni, semplici cittadini e chiunque vorrà prendervi parte.

Mappa degli evemti

Ad Agrigento l’iniziativa si è svolta secondo il seguente programma: alle 8:30 concentramento dei partecipanti in Piazza Marconi, alle 9:30 partenza del corteo in direzione di Porta di Ponte e da qui in Via Atenea e alle 10:15 arrivo in Piazza Pirandello, dove si darà spazio alle dichiarazioni dei rappresentanti degli studenti e delle associazioni.

La manifestazione si concluderà con l’incontro con il Sindaco e con il Presidente del Consiglio Comunale ai quali verrà consegnata la proposta di delibera da adottare per la dichiarazione dell’Emergenza Climatica da parte, appunto, del Comune di Agrigento.

https://www.fridaysforfutureitalia.it/27-settembre

https://www.facebook.com/events/379039226119340/permalink/392436371446292/

Nel video  Greta Thunberg intervista da Corrado Formigli a La7

Direttore responsabile Aldo Premoli – Direttore editoriale Pierluigi Di Rosa - Edito da: Editori Indipendenti S.r.l. via Firenze, 20 – 95128 Catania