Happy Few al party di Vivina

Happy Few al party di Vivina

“Al mio compleanno voglio tutti gli uomini in smoking. E le signore con l’abito adeguato”. Non c’è che dire è stata un ottima idea perchè lo smoking rende belli e a suo modo ordinato e sobrio chiunque, a qualsiasi età e di qualsiasi forma fisica.

E’ una sorta di “divisa militare” maschile, un po’ come il tubino nero per la signora. Anche se in questo caso le signore  si sono ben guardate da indossare qualcosa del genere. Meglio abiti lunghi o comunque colorati o ornati, proprio per creare il giusto contrasto in un ambiente gremito di soli uomini all black.

Svoltosi solo pochi giorni fa il compleanno di Vivina Geraci è stato un successo. Solo 50 selezionatissimi ospiti: “Gli amici di una vita o quelli più recenti, ma veri. Volevo qualcosa di semplice e molto ordinato, c’era la musica dal vivo ovviamente,  Sara Campione che ha organizzato tutto è stata splendida, però tutti si sono sentiti come fossero proprio nella mia casa catanese dove li ricevo spesso e che di conseguenza tutti conoscono molto bene.”

Tutte le foto di questa gallery sono di Jessica Hauf

Aldo Premoli

Aldo Premoli

Nato a Milano, vive tra Catania, Cernobbio, New York e Londra, dove lavorano i suoi figli. Tra il 1989 e il 2000 dirige periodici specializzati del settore abbigliamento come “L’Uomo Vogue”. Nel 2001 fonda Apstudio, che fornisce consulenze di comunicazione ad aziende e Associazioni industriali italiane e straniere Nel 2013 e 2014 dirige “Tar magazine”, rivista di arte scienza ed etica. Blogger di Huffington Post e Artribune ha fondato, con Caserta e Averna, l’Associazione Mediterraneo Sicilia Europa e il Centro Studi sulle migrazioni che porta lo stesso nome.

Direttore responsabile Aldo Premoli – Direttore editoriale Pierluigi Di Rosa - Edito da: Editori Indipendenti S.r.l. via Firenze, 20 – 95128 Catania