Legambiente Sicilia difende Capo Passero

Legambiente Sicilia difende Capo Passero

La Sicilia e stata in passato oscenamente offesa da una devastazione del suo territorio di cui sopporta il peso sopporta il peso: a fianco di monumenti di straordinaria bellezza che tutti il mondo ci invidia -a spruzzo colate di cemento hanno prodotto guai irreparabili.

L’isola oggi ha bisogno di molte cose (strade e autostrade degne di questo nome una rete ferroviaria efficiente, forse di un ponte che la colleghi alla terra ferma, scuole e ospedali decenti) di cemento altro genere no.

Ci risiamo, ancora una volta il Tar di Catania ci regala un’altra “perla”, che si aggiunge a quelle degli anni passati. Sia chiaro a tutti che impediremo a tutti i costi la realizzazione del resort sull’Isola di Capo Passero. Già nel 2017 abbiamo contrastato la realizzazione del progetto presentato un ricorso gerarchico alla Regione che aveva, quindi, annullato il parere favorevole condizionato rilasciato dalla Soprintendenza di Siracusa.

Intanto chiamiamo nuovamente la Regione alle sue responsabilità e ci appelliamo immediatamente al Cga”.

È questa la dichiarazione di Gianfranco Zanna, presidente Legambiente Sicilia, dopo aver appreso che il progetto del resort sull’Isola di Capo Passero a Portopalo andrà avanti perché il Tar ha annullato il decreto della Regione.

Le speranze di chi non vuole un resort di lusso in questo luogo incantato sono appese ai giudici del Consiglio di giustizia amministrativa che, quando sarà chiamato a farlo, dovrà decidere sul ricorso che presenterà Legambiente

Il progetto del resort fa capo a una cordata di imprenditori mantovani e prevede la realizzazione del blocco centrale nella ex tonnara di Portopalo: oltre ai 7.400 metri quadrati dell’edificio della vecchia tonnara ci saranno anche una, parco, giardini e parcheggi adiacenti per un totale di quasi 37mila metri. Sull’isola di Capo Passero, dove si incontrano mar Jonio e Mar Mediterraneo è prevista la realizzazione di altri duemila metri quadrati, divisi per 18 suites extralusso, un ristorante di alto livello, e pontili privati.

04.09.2019 – Il progetto del resort sull’Isola di Capo Passero a Portopalo andrà avanti: il Tar annulla il decreto della Regione. Legambiente Sicilia: impediremo a tutti i costi la realizzazione di questo abominio

Direttore responsabile Aldo Premoli – Direttore editoriale Pierluigi Di Rosa - Edito da: Editori Indipendenti S.r.l. via Firenze, 20 – 95128 Catania