Il Murale di Sara Fratini. Ad Amantea

Vecinas è il titolo del murale che lla  street artist venezuelana Sara Fratini (Puerto Ordaz, 1985) ha realizzato all’interno dell’anfiteatro greco di Roccabernarda, paese di 3mila abitanti in provincia di Crotone.

L’opera rappresenta 7 donne di diversi popoli, tutti facenti parte della storia personale dell’artista: calabrese, indigena, africana ed europea.

Spiega Sara Fratini: “Quando ho visto il luogo, ho pensato di rappresentare donne di diverse culture visto che Roccabernarda è un bell’esempio d’integrazione positiva. Ho intitolato l’opera ‘Vecinas’ (vicine, in italiano) perché le donne convivono in armonia nell’anfiteatro come se fossero amiche da tutta la vita. Avendo avuto poco tempo a disposizione (1 giorno e mezzo), ho realizzato tratti semplici e dettagli in arancione, per farli risaltare di più. Volevo rappresentare la multiculturalità e il concetto di poter vivere tutti insieme senza avere paura dell’altro”.

Questo testo è un sunto dell’articolo di Desirée Maida apparso in Artribune il 30.06.2018

Vecinas, il murale multiculturale realizzato da Sara Fratini ad Amantea in Calabria. Il video

Direttore responsabile Aldo Premoli – Direttore editoriale Pierluigi Di Rosa - Edito da: Editori Indipendenti S.r.l. via Firenze, 20 – 95128 Catania