Pulcino ma Elefante. Ad Aci Reale

Pulcino ma Elefante.  Ad Aci Reale

“La poesia è l’intera storia del cuore umano su una capocchia di spillo” scriveva William Faulkner, e null’altro se non la poesia crea quel tessuto d’incontri necessario alla sopravvivenza dell’uomo gentile.

Così Alberto Casiraghy, editore e artista, con la pazienza e l’intuizione di un saggio poeta manifatturiere, regala, nelle pubblicazioni di PulcinoElefante, quei meravigliosi e straordinari semplici incontri con scrittori e grandi artisti, passati e contemporanei, giunti come in pellegrinaggio nella sua casa di Osnago un paesino in provincia di Lecco  per incontrare la poesia quando si fa carta e intuizione.

Oltre 10.000 libriccini (di cui 1300 in amicizia con Alda Merini, ma poi anche Allen Ginsberg, Goffredo Parise,
Wislava Szymborska, Fernanda Pivano, Giuseppe Pontinia e numerosissimi altri) stampati con una desueta Audax Nebbiolo e cuciti a mano, così che la stampa divenga quasi un’avventura e il tempo ne approfitti per ritornare meno costoso e più capace di sorprenderti.

Ecco un uomo, Alberto Casiraghy, al quale il talento sembra essersi concesso per grazia. Tutto è semplice nelle sue mani.
Entra in accordo con il successo (mondiale) solo per naturalezza di condivisione.

Dopo New York, Lisbona, Bologna e Milano, la mostra “I Pulcini di Casiraghy” è approdata ora presso la Galleria del Credito Siciiano ad Aci reale

L’evento – a cura di Andrea Tomasetig, Leo Guerra e Cristina Quadrio Curzio – presenta oltre 200 volumi esposti seguendo un tema di appartenenze ( gli Amici, le Arti, la Filosofia della vita), quasi a voler accompagnare il visitatore in quello stesso viaggio di scoperta che l’artista segue per vocazione.

Andate a incontrare l’uomo, a toccare la poesia. Che mai si abitui il vostro cuore alla meraviglia quando un incontro è tramutato in versi, trasfigurato in arte e percepito come miracolo

 

I PULCINI DI CASIRAGHY. Tipografia e Poesia. 5 ottobre – 1 dicembre 2018.  Galleria Credito Siciliano. Acireale, Piazza Duomo n. 12. Ingresso Libero

Umberto Bruno

Umberto Bruno

Catania, il 2 Gennaio 1987. Cresciuto in una famiglia che ha favorito l’incontro con la letteratura in età molto giovane. Pubblico il mio primo romanzo nel 2015 (Mosche e draghi dalle parti di Humpsteel – Prova d’autore). Il secondo in uscita il prossimo dicembre (I Mangiaunghie – Robin Edizioni).A settembre 2018 ho aperto la Libreria Pescebanana a Catania, dedicata agli editori Indipendenti.

Direttore responsabile Aldo Premoli – Direttore editoriale Pierluigi Di Rosa - Edito da: Editori Indipendenti S.r.l. via Firenze, 20 – 95128 Catania