Tradizionale v/s Moderno. Da Dior

Sabato (23 giugno), il nuovo direttore artistico di Dior Homme, Kim Jones, ha finalmente presentato la sua prima collezione per la casa durante la settimana della moda maschile di Parigi. In scena alla Garde Républicaine, la  collezione  è stata ricca di cenni  couture tipici di Dior. Molti pensavano  che il designer avrebbe introdotto elementi di streetwear nella sua collezione d’esordio – lo ha fatto, ma quei dettagli non  in modo schiacciante.

Nonostante si tratti di una collezione uomo, Jones si è effettivamente rivolta alla storia della couture femminile del marchio. I completi primaverili erano rinforzati da sneakers, cinture e zaini streetwear-friendly, abbinati a catene e braccialetti in argento audaci disegnati dal nuovo designer di gioielli della Maison, Yoon Ahn di AMBUSH.

Degno di nota è anche l’uso elaborato del motivo floreale. Dalla torreggiante statua Kaws BFF alta 10 metri realizzata con 70.000 peonie e rose, a una serie di moderni separé disegnati con stampe in fiore di Raf Simons, la sfilata sembra un tributo adeguato a Dior, ma iniettata con una nuova energia giovanile .

https://www.dior.com/home/it_it

Direttore responsabile Aldo Premoli – Direttore editoriale Pierluigi Di Rosa - Edito da: Editori Indipendenti S.r.l. via Firenze, 20 – 95128 Catania