Transhumance People of Tamba e Senegal/Sicily. A Palermo

Transhumance People of Tamba e Senegal/Sicily. A Palermo

La contabilità e le speculazioni politiche dei mediaci  raccontano ogni giorno quanti migranti sono arrivati sulla costa siciliana, quanti sono morti in mare e quanti sono tenuti proigionieri nei campi sul Coste libiche. Poche invece le notizie sulle loro storie, sul loro ruolo precedente nella società da cui arrivano e il motivo per cui hanno deciso di lasciare il loro Paese.

Prova invece a rispondere a questo il progetto   di  Giovanni Hänninen e Alberto Amoretti (co-sviluppato con Scuola Politica Gibel) nell’ambito della Biennale Arcipelago del Mediterraneo di cui abbiamo già parlato qui.

Si tratta di una mostra fotogafica all’aperto e di un documentario dal titolo TRANSHUMANCE: PEOPLE OF TAMBA E SENEGAL/SICILY.

Sabato 9 novembre Hänninen e Amoretti presenteranno il loro People of Tamba durante una passeggiata guidata nel centro storico di Palermo, seguita dappa proiezione di Senegal/Sicilia al tramonto.

Giovanni Hänninenattraverso 200 fotografie ha costruito un catalogo tipologico della società di Tambacounda, città punto di partenza della maggior parte delle migrazioni senegalesi e situata in una delle regioni più povere di questo Paese dell’Africa centrale da cui arrivano d almen o un decennio molti dei migranrti che si avventurno nel Mediterraneo. I suoi ritratti sono visualizzati in stampe a grandezza naturale incollate sulle mura in diversi punti della città: il centro storico e le sue periferie, il porto, la stazione centrale, l’aeroporto…

Il documentario Senegal/Sicily è costruito in 6 episodi. Ogni episodio ha l’obiettivo di condividere un diverso punto di vista sul tema di migrazione tra Senegal e Sicilia.
Perchè quelli che se ne vanno hanno poche e il piùdelle volte errate, informazioni sui passaggi e ostacoli che il viaggio comporta. Il progetto

I due lavori creano un dialogo fra ciò che è la vita prima e dopo l’esperienza della migrazione dei protagonisti.

Ancora una volta Palermo  e la sua Amministrazione – dopo il successo di Manifesta – con iniziative come questa tornano ad essere un faro disposto al centro del Mediterraneo.

TRANSHUMANCE: PEOPLE OF TAMBA E SENEGAL/SICILY.  Curatore Izabela Anna Moren Coordinamento e sviluppo Izabela Anna Moren  con Scuola Gibel / Bianca Millan, Dario Nepoti. Dal 6 novebre sino all’ 8 dicembre 2019.

Passeggiata guidata con gli artisti
9 nov, 15:00. Punto d’incontro: Teatro Garibaldi, Kalsa Proiezione in Senegal / Sicilia,
9 nov, 17:00 – Chiesa di Santa Chiara
13 nov, 19:00 – Cre.Zi.Plus Cantieri Culturali alla Zisa
14 novembre, 17:00 – Conferenza delle Nazioni Unite sui flussi umani Sala Stella Maris, Porto di Palermo

http://www.scuolapoliticagibel.it

Home 2019

Direttore responsabile Aldo Premoli – Direttore editoriale Pierluigi Di Rosa - Edito da: Editori Indipendenti S.r.l. via Firenze, 20 – 95128 Catania