Per il Wall Street Journal la Sicilia è Cool

Per il Wall Street Journal la  Sicilia è  Cool

“Grazie ai suoi vini pregiati, alla sua storia, alla sua cultura e ai suoi prezzi relativamente economici, l’isola più grande del Mediterraneo è di nuovo cool”. Così il Wall Street Journal il quotidiano più diffuso  degli Stati Uniti (stampato a New York in 2 milioni di copie al giorno) introduce un suo longo articolo corredandolo da numerose foto scattate a Catania, Noto, Erice, Trapani, Palermo…

Vi sono ritratti ad esempio il designer Samuele Mazza con Rudy Valente. Mazza che si divide tra Milano e Noto  in verità nella bella cittadina nota per il suo barocco di case ne ha cambiate più d’una. E ha fatto da apripista apaerecchi amici prvenienti dal Nord.

Altra protagonista dell’inchiesta è la designer tessile Mirella Spinelli che ha preso casa ad Erice e alcune stanze le ha pure affrescta di persona.

L’articolo per intero lo trovate all’indirizzo riportato qui sotto. Ma  l’indicazione che ne sortisce è una: i prezzi sono buoni l’isola è attraente: e dunque BUY!

Buon segno.

 

https://www.wsj.com/articles/luxury-homeowners-discover-the-delight-of-sicily-living-11545322154

 

 

Direttore responsabile Aldo Premoli – Direttore editoriale Pierluigi Di Rosa - Edito da: Editori Indipendenti S.r.l. via Firenze, 20 – 95128 Catania